Collections

Storia

Leticia Lanaro nasce a Città del Messico nel 1960 da genitori italiani. Il padre, Luigi Lanaro, maestro liutaio di fama internazionale, arriva a Città del Messico negli anni ’50. In breve conquista la fiducia del Governo che, alla sua richiesta, gli ha permesso senza indugi di aprire la prima scuola di restauro dei beni culturali e liuteria. Studiando le tradizioni messicane scopre una antica forma di fusione dell’ oro che lo induce a fondare il marchio Astral de Mexico per vendere le sue creazioni uniche in oro 22 kt.

Leticia aveva 13 anni quando la famiglia tornò in Italia, ma l’intensità delle tradizioni messicane rimasero in lei indelebili.

Consegue il diploma di liceo artistico e frequenta la facoltà di Lettere. Nel frattempo acquisisce dal padre l’antico segreto per fondere l’oro e inizia a creare gioielli per la Gioielleria Menotti Zanetti, tra le più antiche del centro di Padova, conosciuta sin dal 1923. Oggi come allora crea i suoi gioielli coniugando tradizione, essenzialità moderna e profonda conoscenza di pietre e minerali. .

La perfetta armonia che riproduce nelle sue creazioni, è ottenuta grazie all’ applicazione di una serie di formule matematiche antiche già scoperta dai Greci e che Fibonacci riprese ed approfondì nel Duecento nominandola Divina Proporzione Aurea.

Il suo buon nome nell’ambiente è soprattutto dovuto al modo in cui riesce a trasformare vecchi o antichi gioielli dimenticati nei cassetti da donne che si trovano ora ad indossare creazioni fatte su misura per loro e che esaltano la loro personalità come fossero una forza simbolica. Gioielli unici e irripetibili, non per questo irraggiungibili.

 

Events

Contacts

noter sur la personnalisation de bijoux


carte

copyright © Leticia Lanaro 2015